Il blog dedicato al mondo della tecnologia
0
 

XXX – Domini a ruba

Banner

Dopo una lunga ed annosa disputa sono finalmente disponibili i domini .xxx che come si sa sono rivolti a tutti i siti di carattere erotico e pornografico. Approvazione che a detta dei maggiori esponenti del settore rappresenterà un danno più che un vantaggio. Infatti attraverso tale dominio sarà più facile scovare i siti erotici e quindi per alcuni paesi, come ad esempio quelli medio orientali, sarà più semplice renderli indisponibili entro i confini del proprio territorio. Per ora gli unici siti col suffisso .xxx sono sex.xxx e porno.xxx, anche se si tratta di siti puramente dimostrativi, mirati cioè a pubblicizzare e far conoscere le qualità dell’offerta a chi ne fosse interessato. E a giudicare dalle prenotazioni sono in molti. Infatti per ora le prenotazioni sono circa 600.000 nonostante il prezzo per l’acquisto di un singolo dominio sia sette volte maggiore rispetto quello per un sito normale, segno questo che il mercato del porno su internet non conosce cali di sorta. E’ proprio su questo che puntano gli sviluppatori secondo cui il dominio .xxx non rappresenterà una sorta di forzata ghettizzazione ma solo un metodo per dimostrare quanto i siti possano essere gestiti in modo professionale, aspetto che dovrebbe far aumentare la fiducia da parte degli utenti.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. XXX – scatta la rivoluzione dei domini per i siti porno
  2. Obama live su Facebook
  3. Bookliners – un nuovo modo di leggere
  4. YouTube – Record di guadagni
  5. Check in eventi su Facebook – mero marketing o utile funzione
Banner
Scritto da il 19.04.2011 alle 11:03
Tags:
 

Scrivi il tuo commento...