Il blog dedicato al mondo della tecnologia

Megavideo chiuso addio ai film streaming

Banner

Megavideo chiuso addio ai film streaming. Questa sera si annuncia “lutto nazionale” per la perdita di Megavideo, il più grande sito di internet, nato con l’obiettivo di caricare video grandi fino a 5 giga, rendendo possibile la visione di qualsiasi video in streaming senza l’obbligo di scaricarli. Megavideo è stato per anni il sito dal quale milioni di persone potevano vedere gratuitamente film, telefilm, serietv, documentari di ogni genere in qualsiasi momento del giorno o della notte.

Megavideo chiuso addio ai film streaming

Ed oggi purtroppo Kim Schmitz , fondatore di Streaming ha dovuto dichiarare “ Game Over” ovvero la fine dei giochi per il suo sito, in seguito a gravi accuse relativi a crimini di pirateria online e per violazione di copyright. L’ FBI ha dichiarato l’arresto immediato di Schmitz condannandolo insieme ad altri sette membri del sito megavideo.com, con l’accusa di costare alla compagnia The Associated Press ben oltre 500 milioni di dollari per gli introiti persi dalla mancata vendita di film ed altri contenuti. Lo stato di accusa è stato aperto in seguito alla precedente sospensione di alcuni siti in segno di protesta, dopo alcune proposte del congresso che ostacolerebbero la pirateria online e la violazione di copyright di programmi e film. In molti saremo a dispiacerci per la perdita di un fedele amico che da anni ci teneva compagnia nei momenti di noia, quando la sera in tv non sapevamo cosa vedere, quando eravamo malati e costretti a letto o ancora quando fuori pioveva a catenella. Noi, tuoi affezionati amici ti ricorderemo per le serate di intrattenimento che ci hai regalato. Grazie Streaming, ci mancherai.

Megavideo chiuso addio ai film streaming cosa ne pensi?

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. Come vedere film su megavideo
  2. Siti film streaming
  3. Bypass blocco megavideo 72 minuti
  4. L’annunciata fine dello streaming illegale
  5. The Hurt Locker – i produttori denunciano chi ha scaricato illegalmente il film
Banner
Scritto da il 19.01.2012 alle 22:02
Tags:
 

10 Commenti

  • ora chi mi risarcira dell’abbonamento mensile di 9.90 euro che pago tutti i mesi

  • Nessuno ci risarcisce

  • Comunque non esiste solo megavideo o megaupload quindi lo streaming continua!

  • Penso che siete ignoranti!! Come fate a scrivere addio ai film in streaming come titolo se esistono centinaia di fonti alternative a megavideo!?!?!?!?!!??!?!?!?!!?

  • Semplice.. perche se megavideo rimarra chiuso, scatena una reazione a catena.. ci mettono poco a chiudere i “successori” di megavideo e altri siti simili se sono riusciti a chiudere un colosso del genre.
    Vedo gente lamentarsi per 10 euro.. io che avevo il life time comprato l’anno scorso che devo dire?

  • Non avere capito, niente ci stanno praticamente tagliando la libertà che abbiamo sul web ……..

    • Verissimo e’ proprio un fatto di liberta’.Questo e’il punto.E questo e’una cosa gravissima perche’ i cari agenti governativi americani parlano tanto,ma tanto di liberta’ ,ma alle loro condizioni?E in tante porcate che sono state compiute ci sono di mezzo loro. Di certo ci stanno schiacciando.

  • paolo credo che a questo punto l’ignorante sei tu visto che solo con megavideo si riusciva a vedere un un film senza interruzzioni con il buffer che caricava bene e le immagini quasi nitide anche per i film da poco usciti al cinema , e poi vorrei far notare che chiuso megavideo non funziona più neanche viedeobb cioè usava i link di megavideo,e novamov movashare e videoweed sono lentissimi.

  • mi sembrava troppo facile in effetti vedere così liberamente i film in uscita a poche settimane dalle sale.. cmq una grave perdita sicuramente :(

  • La società che gestisce megavideo, voleva creare un sistema chiamato megabox, dove si poteva scaricare musica legalmente con la partecipazione degli stessi autori che stavano faccendo la fila per entrare in questo sistema che scavalcando le società discografiche avrebbe dato agli artisti guadagni migliori, cosi ecco qua che FBI ha chiuso megaupload,

1 Notizia ripresa da altri siti

Scrivi il tuo commento...