Il blog dedicato al mondo della tecnologia
Artikel getaggt mit: WinRar

WinRar : guida ad una compressione….estrema!

Dimenticate WinZip, ormai è storia. WinRar è indubbiamente il programma più utilizzato per quanto riguarda la compressione dei file, anche se in molti non sfruttano al massimo le qualità di cui esso dispone.

Ecco una guida che vi spiegherà in semplici passi come ridurre al massimo il peso in MegaByte di un archivio.rar

Dopo aver scaricato WinRar(basta una semplice ricerca su google, ad ogni modo vi consiglio di visitare il sito www.filehippo.com) installatelo e attendete la fine del processo di installazione.
Adesso, supponiamo che vogliate comprimere 200\300 files mp3 in un unico archivio WinRar. Come comprimerli al meglio?
Seguite questi semplici passi:

1-) Selezionate tutti i files da comprimere, cliccate col tasto destro del mouse su uno di essi e selezionate ” Add To Archive “. Date un nome all’archivio e su ” Archive format ” spuntate  l’opzione ” Rar “. Adesso, cercate la voce ” Compression Method ” e modificatela da ” Normal ” in ” Best “. Con quest ultima selezione, il processo di compressione durerà più a lungo ma ridurrà il più possibile le dimensioni dell’archivio.

2-) Passiamo a piccole modifiche nelle impostazioni avanzate.  Selezionate in alto “Advanced ” dopodichè ” Compression “.
Adesso nel primo riquadro(Text Compression) spuntate l’opzione ” Force ” e a destra settate i parametri “Prediction Order ” e ” Memory to use, MB ” al massimo.

Infine,  in basso a destra troverete il riquadro ” General Compression “: settate anche qui il massimo parametro disponibile.
Ora, tornate alla schermata precedente(cliccate in alto su ” General “) e cliccate su ” Browse ” per decidere la destinazione del file compresso.
Premete su “Ok” e godetevi a vedere i vostri files comprimersi. Inoltre, WinRar, offre la possibilità di ” Splittare “(dividere) gli archivi.
Ossia, di comprimere gli stessi 200\300 files mp3 precedenti in più archivi e non in un solo archivio scomodo e pesante in Mb.
Per farlo, nella schermata ” General ” selezionate in basso “Split To Volumes ” e selezionate di quanti Byte dev’essere ogni archivio.
Sbizzarritevi a comprimere qualsiasi tipo di file, il vostro Hard Disk si sentirà leggermente sollevato e, sicuramente, ve ne sarà riconoscente!