Il blog dedicato al mondo della tecnologia
Artikel getaggt mit: tech

Le tecnologie che cambieranno la vita nei prossimi 5 anni

Sia la letteratura che il cinema hanno sempre provato ad immaginare come potrà cambiare il mondo attraverso la tecnologia. O almeno ci hanno tentato. Non è difficile farlo anche se spesso ci si scontrà con la reale irrazionalità di alcuni progetti. Novità o semplicemente intuizioni che difficilmente potranno prendere vita nell’arco di pochi anni. Eppure un mutamento tecnologico epocale anche se non ce ne accorgiamo lo stiamo già vivendo. Oggetti che fino a pochi anni fa ci sembravano impossibili ora sono all’ordine del giorno. Vedi gli smarthphone. Il 3D cinematografico. i Touch screen. Tutte novità entrate oramai nell’immaginario collettivo nel giro di pochissimi anni. Se si dovesse provare ad immaginare quali saranno le novità che condizioneranno i prossimi anni viene da fare intuitivamente alcuni nomi.

1. Pagamenti tramite smarthphone
Essendo diventati di uso comune non stupisce se nel giro di pochi anni diventeranno essenziali per la vita di molti. Probabilmente molte transazioni economiche saranno effettuate proprio attraverso tali dispositivi che nel giro di pochi anni potrebbero persino sostituire le carte di credito.

2. Musica attraverso Servizi Cloud
Si tratta di portali di nuova generazione, come ad esempio l’imminente Google Music, attraverso cui chiunque, previo abbonamento, potrà scaricare musica o semplicemente usufruirne ovunque si trovi e su qualsiasi dispositivo che supporterà tale tecnologia.

3. Ampia diffusione del Kinect
E’ testimoniato da milioni da appassionati nel mondo che il Kinect, cioè la tecnologia che permette usando il proprio corpo di far svolgere determinate funzioni al proprio pc, console o dispositivo elettronico, abbia preso piede, eppure stando agli esperti questa sembra essere solo la punta dell’iceberg di un fenomeno che nel corso degli anni avrà sempre più appassionati.

4. Televisioni connesse sempre
Si ampierà gradatamente la diffusione di televisori che supporteranno connessioni sempre più veloci tali da trasformare la propria TV in una sorta di estensione del PC permettendo un’interazione di gran lunga maggiore di quella che possono vantare gli attuali dispositivi televisivi.

5. 3D senza occhiali
Sempre più dispositivi supporteranno questa nuova tecnologia che ha trovato nel Nintendo 3DS il precursore, ma notando i suoi favolosi dati di vendita si pensa che anche altre società vogliano sviluppare questa tecnologia per imporsi in un mercato pressochè vergine.

Questo video sembra essere una simpatica anteprima di quello che ci aspetta.

Everyday – l’applicazione di cui non si sentiva il bisogno

La Apple non è nuova a trovate stravaganti e spesso totalmente inutili. Su questa falsa riga trova spazio una sua nuova applicazione chiamata “Everyday” che permetterà agli utenti possessori di un iphone4 e un iPod touch dotati di fotocamera frontale di monitorare la loro evoluzione del volto nel tempo fotografandosi ogni giorno nella medesima posa. La “utilissima” applicazione così permetterà di montare un video per testimoniare appunto i cambiamenti. Che sia una boiata pazzesca penso sia più che lampante, eppure sono sicuro che anche con questo la Apple ci farà un sacco di soldi. Valle a capire le persone. Tra l’altro la Apple avrebbe potuto permettersi un testimonial un tantino più decente. Cosa si fa per risparmiare qualche dollaro…

Utenti sceglieranno Apple o Jobs

CEO Steve Jobs durante un evento Apple nel mese di ottobre.Utenti sceglieranno Apple o Jobs

Il CEO di Apple Steve Jobs è il più grande stratega negli ambienti tech, ed è un vantaggio per l’apple, ma saranno i clienti a dar fiducia alla società, senza di lui al timone? Una recente indagine tra gli utenti Apple dice di sì. RBC Capital Markets e ChangeWave hanno chiesto a 3.091 persone se volessero cambiare le loro decisioni di acquisto se Jobs lascerà la società. Una maggioranza schiacciante, l’84 per cento, degli intervistati hanno detto che avrebbero continuato ad acquistare i prodotti Apple, secondo AppleInsider. Solo il 7 per cento degli intervistati ha dichiarato che senza Jobs ‘li renderebbe meno propensi ad acquistare un prodotto Apple in futuro; 8 per cento ha dichiarato di non sapere.

Utenti sceglieranno Apple o Jobs

Naturalmente, la base per l’indagine è puramente fittizia. Per quanto ne sappiamo, Jobs non ha alcuna intenzione di lasciare la Apple, ma è solo attualmente a riposo. In una dichiarazione rilasciata nel mese di gennaio , Jobs disse di aver chiesto all’Apple di assumere COO Tim Cook per le operazioni della società, in modo da poter concentrarsi sulla sua salute. Anche se non è coinvolto nelle decisioni giornaliere, Jobs ha precisato che egli è ancora coinvolto in azienda.
[quote]Continuerò come Amministratore Delegato e di essere coinvolto nelle principali decisioni strategiche per l’azienda, ha detto Jobs.[/quote]
Jobs lasciò momentaneamente la società nel 2009, quando fu sottoposto a un trapianto di fegato.
La Salute di Jobs è stato l’argomento di conversazione maggiore negli ultimi tempi tra i vertici della Apple, considerando che il suo medico gli aveva consigliato di lasciare l’azienda. Una proposta è stata votata per costringere Apple a rivelare il suo piano futuro per quando Jobs lascierà l’azienda. La proposta è stata bocciata dagli azionisti.

Ecco Jobs in occasione della presentazione dell’iphone4

Cosa ne pensi Utenti sceglieranno Apple o Jobs commenta