Il blog dedicato al mondo della tecnologia
Artikel getaggt mit: linux

Rilasciata la versione definitiva di Ubuntu 12.04

Rilasciata la versione definitiva di Ubuntu 12.04. Via ai download per la nuova distro di Linux, fornita da Canonical: è finalmente stata rilasciata l’ultima attesa release di Ubuntu, la versione 12.04.

Rilasciata la versione definitiva di Ubuntu 12.04

Dopo mesi di attesa, gli utenti Linux possono aggiornare (o scaricare) il Sistema Operativo di Canonical, sia per le versioni desktop che per il settore enterprise. Questa nuova distro porta con sé un importante implementazione, cioè l’altrettanto attesa interfaccia Unity, affiancata alla preesistente funzione “HUD”, grazie alla quale gli utenti, dopo aver premuto il tasto “Alt”, possono accedere direttamente al comando che si vuole usare semplicemente scrivendolo (ad esempio comando/menu/opzione). Ubuntu 12.04 aka “Precise Pangolin” è in versione stabile, ma Canonical continuerà a rilasciare altri aggiornamenti, sempre gratuiti, da ora fino ai prossimi cinque anni. Questi aggiornamenti saranno specifici e serviranno a migliorare le diverse tipologie di utenza. Per quanto riguarda la versione professionale, a scopo cioè lavorativo, una delle caratteristiche principali di Ubuntu 12.04 “versione enterprise” è il supporto alle diverse soluzioni di virtualizzazione prodotte da Citrix, VMWare e Microsoft. Canonical ha dichiarato che “nel corso degli ultimi due anni, i vincoli che legano gli utenti alle soluzioni proprietarie si sono sciolti, per cui le barriere contro l’uso di Ubuntu come desktop primario stanno scendendo”. Inoltre, con l’avvicinarsi del prossimo Windows 8, la società di software open source ha affermato di voler tentare, con questa ultima distro Linux, l’avvicinamento di tutti gli utenti a questo SO, sia per l’uso aziendale, che in ufficio ed in casa.

Rilasciata la versione definitiva di Ubuntu 12.04 cosa ne pensi?

Adobe photoshop su Linux

Conquistare la grande fetta di mercato del sistema Linux, questo potrebbe essere uno degli obiettivi di Adobe. Già da molto tempo i programmatori di Ubuntu! avevano proposto questa fantastica iniziativa di far pressione, da parte dell’utenza Linux, perché la Creative Suite fosse portata anche sul nostro pinguino, Carey Burgess, impiegato di Adobe, ha sorpreso un bel po’ i lettori dichiarando che Adobe Creative Suite per Linux “può essere considerata per uno sviluppo futuro”. Linux ormai è diventato un sistema sempre più influente, oltre che nei settori server e mobile, anche nel tradizionale settore desktop.

Adobe photoshop su Linux

Il mio consiglio è di andare all’indirizzo Adobe.com/go/wish, per sottoscrivere una feature request, per aumentare il numero delle domande per questo ottimo software, che darebbe una spinta non indifferente. In alternativa è possibile utilizzare un programma di emulazione del sistema windows xp. Prima di iniziare bisogna scaricare la nuova versione di Wine ed eseguire tramite terminale la seguente stringa “sudo dpkg -i wine_0.9.54*.deb” prima di installare photoshop bisogna scaricare un importante file qui e installarlo tramite Wine. Ora finalmente possiamo installare il nostro photoshop versione CS2. Prima di tutto bisogna Inserire il CD/DVD di Photoshop CS2  poi Entrare nella cartella Adobe(R) Photoshop(R) CS2 e Cliccare con il tasto destro del mouse sull’icona del file setup.exe cliccare il tasto destro e selezionare apri con wine ed il gioco è fatto. Prova anche tu adobe photoshop su linux la potenza di photoshop e la stabilità di linux una coppia vincente peccato solamente che è possibile utilizzarlo solamente con la versione vecchia di photoshop.

Adobe photoshop su Linux cosa ne pensi?

Ennesima causa giudiziaria ai danni di Google

I guai per Google non sembrano finiti. Un tribunale del Texas ha in questi giorni emesso una setentenza secondo cui il colosso infortmatico di Mountain View ha infratto un brevetto di Bedrock Computer Technologies. Motivo per cui dovrà pagare una sanzione di cinque milioni di euro. Ma il problema è ben più annoso infatti in tale diatriba giudiziaria c’entra anche Linux essendo anche tale sistema operativo colpevole di violazione di brevetti. Nella sentenzia si fa un chiaro ed esplicito riferimento ad un file denominato route.c il cui copyright sarebbe appunto stato violato. Dal canto suo Google è pronta al dibattimento per cercar di dimostrare la sua estranietà ai fatti.

L’iPad contro Linux – una vittoria inattesa

Una vittoria non preventivata. E’ quella dell’iPad che supera Linux nell’ambito dei sistemi operativi desktop. Il sorpasso risulta inatteso quanto sorprendente se si pensa che è limitato solo all’iOS per gli iPad e non è comprendente di ciascun sistema operativo Apple. Uno smacco insomma per Linux che si aspettava ben altre cifre dopo il ventennale della sua nascita e ci si è visti sconfitti senza appello in un settore nel quale Linux puntava molti dei suoi sforzi economici e creativi. Ma al di là delle cifre impietose viene da chiedersi se la situazione attuale non sia così catasfrofista. Infatti non dovrebbe essere possibile giudicare ogettivamente l’attuale situazione di mercato dell’iPad, essendo più che altro la moda del momento tecnologica e quindi potenzialmente soggetta a sostanziali cambiamenti nel lungo periodo, contrariamente a Linux che si è sempre mantenuto su discreti livelli in tutti questi venti anni. Ma al di là dei presentimenti questo è un dato che deve essere analizzato e a cui si deve cercare una soluzione in casa Linux.

Linux – sfondi desktop wallpaper – parte 3

Immagini e wallpaper per il PC dedicati a tutti gli appassionati del sistema operativo Linux.

Linux – sfondi desktop wallpaper – parte 2

Immagini e wallpaper per il PC dedicati a tutti gli appassionati del sistema operativo Linux.

Linux – sfondi desktop wallpaper – parte 1

Immagini e wallpaper per il PC dedicati a tutti gli appassionati del sistema operativo Linux.

Linux – un video per celebrare il ventesimo compleanno

Linux – un video per celebrare il ventesimo compleanno. Sono passati già venti anni. Era infatti il 1991 quando per la prima volta Linux prese forma. E da allora ne ha fatto di strada il sistema operativo che anche se non è ancora entrato nel cuore del grande pubblico ha sempre potuto vantare una cerchia di fedeli appassionati che lo hanno scelto per i loro computer.

Linux – un video per celebrare il ventesimo compleanno

Per celebrare l’evento Linux pubblica un video promozionale atto a ripercorrere le tappe che l’hanno portato fino a qui. Questa rappresenta la prima di tante iniziative che Linux si propone di proporre per commercializzare il marchio e cercar di espandere i propri interessi produttivi. Di linux non ne esiste un’unica versione ma molte distribuzioni, solitamente create da l’unione di più esperti in un sapere collettivo le classiche comunità di sviluppatori o società, che scelgono, preparano e compilano i pacchetti da includere e molti aggiornamenti. Tutte le distribuzioni condividono il kernel Linux, mentre si differenziano tra loro per il cosiddetto “parco software”, cioè i pacchetti preparati e selezionati dagli sviluppatori per la distribuzione stessa, per il sistema di gestione del software e per i servizi di assistenza e manutenzione offerti. Attualmente linux è il sistema operativo più sicuro usatissimo per i server web grazie alla sua velocità.

Linux – un video per celebrare il ventesimo compleanno cosa ne pensi?