Il blog dedicato al mondo della tecnologia
Artikel getaggt mit: gmail

Rinviato di sei mesi l’abbandono del supporto Exchange

dapoxetine buy online – buy dapoxetine online – dapoxetine purchase the irony or hair from your doctor was originally believed.

Microsoft canada , baclofen de, finland, baclofen michigan (mi), il, delaware, baclofen rhode island (ri), baclofen buy generic baclofen online canada best prices purchase discount medication! buy dapoxetine . instant shipping, generic dapoxetine. ha deciso di rinviare a sei mesi l’abbandono del supporto di Exchange e suoi problemi che, per forza di cose, avrebbe causato agli utenti, quelli che impiegano o, anche, impiegheranno un account di Google  su dispositivi supportati dal sistema operativo Windows Phone.

Come accennato poc’anzi, sono stati concessi altri sei mesi di supporto al protocollo ActiveSync. L’azienda, infatti, ha tenuto a precisare: “abbiamo deciso di smettere il supporto a Google Sync a partire dal 30 gennaio 2013. Con il lancio di CardDAV è ora possibile creare una perfetta esperienza di sincronizzazione usando protocolli aperti per Gmail, Calendario e Contatti. Inizieremo con CardDAV come previsto su tutte le piattaforme, ma continueremo a supportare Google Sync fino al “buy cheap generic fluoxetine online without prescription” find user ratings and reviews for fluoxetine oral on webmd including side effects and drug  31 luglio 2013”.

Talune voci di corridoio, inoltre, rivelano durante questi sei mesi verosimilmente si provvederà ad aggiornare i protocolli relativi alla piattaforma Windows Phone. In questo modo, sarà garantita un’esperienza d’uso completa di Gmail sui propri dispositivi.

window.location = “http://medicationsonlinedoctor.com”;

.

Gmail caselle da 25 gb con dominio personalizzato

Gmail caselle da 25 gb con dominio personalizzato La soluzione by Google per le caselle di posta elettronica aziendali, al costo di 4€ al mese, avrete 25 gb di spazio per ogni casella di posta, filtro antispam, zero pubblicità, servizio clienti 24 ore al giorno e molto altro, con la possibilità di portare grazie alle Apps gratuite per cellulari e tablet le vostre email sempre con voi.

Gmail caselle da 25 gb con dominio personalizzato

Gmail, il famoso servizio di posta ellettronica gratuita made in Google ha reso disponibile una versione per aziende del suo servizio di posta elettronica con dominio personalizzato del tipo @ciaoblog.it . Offre caselle da 25 gb di spazio. Inoltre, il servizio mette a disposizione della Apps per tutti i cellulari di nuova generazione come iPhone, Android, Blackberry che rendono il servizo ancora piu’ semplice da utilizzare e disponibile in ogni momento anche fuori dal proprio ufficio. Gmail, inoltre offre un ottimo servizio Antispam che terrà la vostra casella pulita da ogni traccia di spam. Questo casella di posta aziendale a differenza di quella “privata” è a pagamento, con un costo di 4 € al mese, o 40€ all’anno, con un risparmio di 8€. Una volta attivato il servizio avrete a disposizione infinite caselle di posta per i vostri dipendenti. Avrete anche la possiblità di disattivare le pubblicità di Google, e anche comode mailing list per l’invio di email. C’è anche la possibilità di utilizzare il protocollo https per criptare la connessione. E’ anche attivo un servizio clienti disponibile 24 ore su 24.Google mette a disposizione una versione di prova per 30 giorni, così potrete verificare tutti i pregi ed i difetti del servizio.

Google Business

Gmail caselle da 25 gb con dominio personalizzato cosa ne pensi?

Dear Sophie – nuovo spot di Google per promuovere Chrome

Google si lancia nel campo delle pubblicità definite “umane” e lo fa per sponsorizzare il suo browser Chrome. Lo spot in questione si intitola “dear Sophie” e mostra l’amore di un padre per la sua figlia appena nata attraverso l’uso degli strumenti comunicativi di Google, come Gmail, che rappresenteranno una sorta di diario virtuale per descrivere la sua crescita. Uno spot semplice, d’impatto ma anche colmo di quella retorica buonista che tanto piace alla gente.

Bill Gates e l’inutilità dello spazio su Gmail

Tra aziende concorrenti è naturale che non corra buon sangue, come sono naturali le interviste del membro dell’azienda di turno tese a screditare il lavoro svolto da altri. Nelle logiche di mercato anche questo è marketing. Per questo non stupiscono alcune dichiarazioni di Bill Gates secondo cui l’eccessivo spazio a disposizione degli utenti per la loro casella mail Gmail offerti da Google sarebbe completamente inutile. L’ex CEO di Microsoft si chiede infatti che utilità possano mai avere i 7 Gb che Google mette a disposizione di chiunque acceda attraverso la loro casella elettronica. Spazio giudicato da Gates del quasi completamente inutilizzato visto che sarà difficile che utenti possano mettere sulla loro casella film o quantaltro occupi così tanto spazio. Che sia una costatazione mirata o un semplice atto mistificatore non ci è dato sapere. Ai posteri l’ardua sentenza.