Il blog dedicato al mondo della tecnologia
0
 

Nonciclopedia chiude per colpa di vasco rossi

Banner

Nonciclopedia chiude per colpa di vasco rossi un cattiva pubblicità per Vasco rossi, lui che sembrava di essere innamorato del web della libertà creando un rapporto diretto con i visitatori. La rabbia si è scatenata sul web feroce contro l’azione legale del cantante, fomentata anche dagli admin di Nonciclopedia che hanno concluso il racconto della vicenda con l’invito a ringraziare Vasco Rossi per la denuncia. Delusi dalla vicenda, peraltro, sembrano non solo i fan di Nonciclopedia, ma anche quelli del Blasco che si stanno sfogando sulla sua pagina di Facebook.

Nonciclopedia chiude per colpa di vasco rossi

Così Vasco deve aver pensato quando i suoi avvocati, nell’aprile del 2010 hanno contattato i responsabili di Nonciclopedia per chiedere la rimozione della pagina dedicata al loro assistito. Nonciclopedia scrive biografie del tutto scherzose e inventate su personaggi celebri e meno celebri. Vasco, a differenza di altri presi di mira, non ha gradito. Da Nonciclopedia raccontano di aver contattato più volte i legali del Blasco Nazionale, comunicando loro di esser disposti a eliminare le parti diffamatorie della pagina. Ma nessuna risposta: gli unici che si son fatti sentire sono gli agenti della polizia postale che hanno convocato gli amministratori del sito. I proprietari del sito per non incorrere a guai più seri hanno deciso di sospendere il sito e ringraziare in modo strategico anti produttivo il mitico rocker.  Cosa dire povera italia.

Nonciclopedia chiude per colpa di vasco rossi

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. La Serie A arriva su Facebook
  2. Insonnia giovanile – tutta colpa di internet
  3. L’FBI chiude i maggiori siti di Poker
  4. Obama live su Facebook
  5. Google Video addio
Banner
Scritto da il 03.10.2011 alle 12:14
Tags:
 

1 Notizia ripresa da altri siti

Scrivi il tuo commento...