Il blog dedicato al mondo della tecnologia
0
 

Amazon Appstore – apertura tra le polemiche

Banner

L’Amazon Appstore aprirà oggi negli Stati Uniti portando con sé tutto il suo carico di polemiche. Ma per capirlo bisogna prima fare un passo indietro. Innanzi tutto come app store si intende comunemente un luogo virtuale attraverso cui sarà possibile vendere e comprare determinate applicazioni ma tale denominazione è considerata dalla Apple, proprietaria ed ideatrice del termine, come una gravissima violazione dei diritti d’autore. Infatti secondo il colosso della mela sarebbe bastato definire tale luogo virtuale con qualsiasi altro nome per non creare negli utenti una sorta di confusione che avrebbe avuto proprio nell’Apple il maggiore sfiduciario. Dal canto loro invece i proprietari di Amazon, considerano la loro trovata perfettamente legale e in linea con gli standard del libro commercio, e considerando che il termine usato non è App Store di proprietà della Apple ma Appstore, tutto attaccato, ritengono che il tutto si sia svolto nel modo più lecito e trasparente possibile. Un piccolo e se si vuol dire puerile stratagemma per far parlare di sé, in un modo o nell’altro.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. Bookliners – un nuovo modo di leggere
  2. Steve Jobs – Il discorso all’Università di Stanford
  3. Everyday – l’applicazione di cui non si sentiva il bisogno
  4. Utenti sceglieranno Apple o Jobs
  5. Come frullare il proprio iPad 2
Banner
Scritto da il 22.03.2011 alle 12:44
Tags: /
 

Scrivi il tuo commento...