Il blog dedicato al mondo della tecnologia
0
 

Un Talent Show nel futuro di MySpace

Banner

Le speculazioni riguardanti progetti futuri non sono tardate ad arrivare. Una volta che MySpace è stato ufficialmente acquistato da SpecificMedia sono subito iniziate a circolare in rete bozze di idee più o meno verosimili riguandanti le strategiae future che potrebbero riportare in auge il marchio di quello che un tempo era il più conosciuto social network al mondo. E una di queste idee porta a Justin Timberlake. Forse i più informati già sapranno che il popolare cantante\attore americano è tra i compratori di MySpace, avendone acquistato una parte, e proprio dal suo nome iniziano a girare le prime voci sul futuro prossimo del social network. Secondo alcuni ben informati infatti MySpace mirerebbe, o almeno tenterebbe, di ritornare ad essere quello che era fino a pochi anni fa, un social network incentrato in particolar modo sul lancio e la promozione di nuove band musicali emergenti. Per questo non sembra così campata in aria l’idea della creazione di un Talent Show creato appositamente per la piattaforma sociale. Avvalendosi dell’aiuto di alcune major discografiche il progetto, per ora solo alla sua fase di studio preliminare, sarebbe incentrato sulla scoperta di nuovi potenziali talenti artistici che avrebbero proprio in MySpace la loro vetrina ideale per mettere in mostra se stessi, le loro doti e il loro talento. Un progetto senza dubbio ambizioso e che stando a voci interne all’aziende avrebbe già stuzzicato l’interesse di molti, consapevoli che è solo attraverso progetti simili che MySpace potrà ritornare nell’olimpo dei social network. La prima conferenza stampa è stata indetta per il prossimo 17 agosto. Solo allora si sarpà di più sul destino di MySpace.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. MySpace – possibile un futuro con VEVO
  2. Google – il futuro è nel social
  3. Paura per MySpace
  4. Tv Show e Facebook – accoppiata vincente
  5. MySpace venduto a Specific Media
Banner
Scritto da il 05.07.2011 alle 18:59
Tags: / /
 

Scrivi il tuo commento...