Il blog dedicato al mondo della tecnologia
0
 

Primo sito Wiki – la nascita sedici anni fa

Banner

Il nome Portland Pattern Repository ai più non dirà nulla eppure sedici anni fa quando nacque fu il primo sito wiki di internet attraverso cui gli utenti potevano generare loro stessi e per la prima volta contenuti da diffondere nella rete. E’ appunto la filosofia di quel sito che al giorno d’oggi ha permesso la proliferazione di siti come Wikipedia, siti che permettono una florida cooperazioni tra utenti senza nessun tipo di vincolo nè spaziale nè culturale. La stessa idea che nel corso degli anni ne ha permesso la proliferazione grazie alla loro facilità d’uso sia nell’immettere informazioni e sapere sia nella mera fruizione di conoscenza. Il concetto di libera enciclopedia nasce appunto da li, da un tempo in cui internet era solo agli albori e qualcosa come Wikipedia si pensava fosse impensabile. Il tempo ha felicemente smentito tutto ciò. Del resto è questo che dovrebbe essere la cultura, uno strumento disponibile a tutti ed in qualunque modo, non una sorta di strumento elitario a disposizione di pochi fortunati. Basti pensare al concetto stesso di enciclopedia cartacea. Un tempo considerato un mezzo fondamentale ed indispensabile tale che ogni famiglia o quasi ne dovesse possedere una. Oggi al contrario l’idea stessa di spendere centinaia di euro per comprarne una sembra assurda. Chiamatelo progresso.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. Twitter: i suoi primi 5 anni
  2. Google dice basta ai siti indesiderati
  3. Yahoo! – sentenza italiana contro i link a siti pirata
  4. Everyday – l’applicazione di cui non si sentiva il bisogno
  5. Un video per celebrare i primi 5 anni di Twitter
Banner
Scritto da il 31.03.2011 alle 19:24
Tags:
 

Scrivi il tuo commento...