Il blog dedicato al mondo della tecnologia
1
 

Online possibile vedere quanto guadagna un ministro italiano

Banner

Online possibile vedere quanto guadagna un ministro italiano. È proprio vero che in tempi di crisi il Ricco diventa sempre più ricco e il Povero sempre più povero. È un dato oggettivo, che seppure rappresenta una verità scottante e disumana alla quale nessuna società può sottrarsi, simboleggia purtroppo il cuore pulsante dell’economia mondiale. Su quanto appena detto , noi tutti, probabilmente ci poniamo lo stesso struggente interrogativo, ovvero, perché una società affinché possa rappresentare una potenza economica è costretta ad indebolire sempre più i cittadini già precedentemente deboli economicamente, così da mantenere un equilibrio di supremazia economica di pochi “eletti”? Perché in molti devono soccombere per la sopravvivenza di pochi fortunati? Una risposta forse non c’è, probabilmente ci diranno che le cose vanno così perché questo è l’unico modo per vigilare e custodire l’armonia di un qualsiasi status sociale. Ma dinanzi ad una tale ingiustizia se pur affrontata quotidianamente da noi tutti, non possiamo non percepire quel senso disarmante di impotenza quanto vediamo quanto guadagna un ministro italiano.

Online possibile vedere quanto guadagna un ministro italiano

Sicché ecco quanto guadagna un ministro italiano a voi l’elenco dei ministri e dei loro rispettivi redditi che sono stati resi pubblici on line per iniziativa di Palazzo Chigi. Il primo posto, in cima alla classifica dei ministri più pagati in Italia c’è la Sig. Paola Severino, Ministro della Giustizia, che quest’anno riceverà dal governo monti 195.255,20 euro , contro i 7.007.649 euro che il guardasigilli ha guadagnato l’anno scorso in veste di avvocato. Corrado Passera, Ministro dello Sviluppo Economico, l’anno scorso ha dichiarato un reddito pari a 3.5 milioni di euro, mentre quest’anno il reddito calerà a 220 mila euro all’incirca. A seguire, Elsa Fornero è passata da un reddito di 402mila euro dichiarato nel 2010, ad uno pari a 199mila euro, oggi nel 2012, in veste di Ministro delle Politiche Sociali. Per quanto riguarda il Ministero dell’Economia, di cui è titolare ad interim Monti, in attesa dei dati sul premier il vicesindaco Vittorio Grilli percepisce un compenso annuo di 197.709,85 euro. Filippo Patroni Griffi, nel 2010 dichiarò un reddito pari a 504mila euro, oggi invece in veste di Ministro della Pubblica Amministrazione riceve circa 206mila euro. Ed ancora, il Ministro degli Esteri, Giulio Terzi nel 2010 recepì 338mila euro, il reddito base pari a 123.643 euro a cui si era aggiunta l’indennità non reddituale di servizio all’estero, in qualità di Ambasciatore a Woshington, pari a 214.939,41 euro, ed oggi invece dichiara di percepire 203.653 euro all’anno. Il Ministro degli Interni Anna Maria Cancellieri ha un reddito lordo di 183.084,35 euro annui. Francesco Profumo, Ministro dell’Istruzione nel 2012 riceverà 199mila euro. A seguire, il ministro ai Rapporti con il Parlamento Piero Giarda guadagnerebbe 226.919 euro nel 2012. Andrea Riccardi , Ministro della Cooperazione nel 2011 ha recepito 81.154 euro dalla pensione come professore universitario, ed oggi in qualità di Ministro riceverà 200mila euro. Il ministro dei Beni Culturali, Lorenzo Ornaghi a partire dal 2012 riceverà 194.813,04 lordi. Ancora il Ministro della Difesa, Giampaolo Di Paola, nel 2011 ha recepito 314mila euro di “pensione provvisoria” e 29mila euro per “servizio all’estero”, mentre nel 2012 ha dichiarato un reddito di 199mila euro. Il ministro per gli Affari Europei, Enzo Moavero Milanesi fino allo scorso 15 Novembre recepiva 222.804 euro per il suo incarico presso il Tribunale dell’UE , oggi invece dichiara un reddito di 199.788,25 in veste di ministro. Renato Balduzzi, invece come ministro della Salute guadagnerà 199.778 euro lordi, a fronte di una dichiarazione dei redditi nel 2010 di 143.750 euro. Corrado Clini , nuovo Ministro dell’Ambiente per il 2011 aveva dichiarato un reddito per 173.383 euro, oggi invece come ministro guadagnerà 199.778,25 euro lordi. Il Ministro degli Affari Regionali, dello Sport e del Turismo, Piero Gnudi ha un reddito di 1,7 milioni in riferimento al 201, mentre dal 2012 percepisce 199.778,25 euro. Infine, ma non per importanza Mario Catania, ministro per le Politiche Agricole che percepisce ad oggi un reddito di 211.047,46 euro. Dinanzi a queste cifre non spetta a noi purtroppo definirle esigue o doverose, una cosa è certa però il Ricco è sempre più ricco ed il Povero sempre più povero, e questa amici è la dura verità.

Dichiarazioni Patrimonio e Redditi Ministri

Online possibile vedere quanto guadagna un ministro italiano cosa ne pensi?

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. Call of Duty – possibile approdo su Facebook
  2. Google Music – presto possibile il lancio
  3. Vedere profili privati facebook
  4. MySpace – possibile un futuro con VEVO
  5. Come vedere film su megavideo
Banner
Scritto da il 21.02.2012 alle 22:41
Tags:
 

Scrivi il tuo commento...