Il blog dedicato al mondo della tecnologia
0
 

Netflix in Italia entro la fine del 2011

Banner

Pioniere ed indiscusso leader nel servizio video on demand e nello streaming su web negli USA. E’ Netflix che consapevole del suo predominio in territorio statunitense ha deciso di espandere i propri confini e non limitare semplicemente più al nord america la propria area di interesse. Leader indiscusso nei contenuti on line e 25 milioni di abbonati sono le cifre che sottolineano il successo della società americana, capace per imporsi sul mercato con ingegno e sfruttando una serie di fortunate concidenze. Prime fra tutte il crollo inatteso di Blockbuster e la rapida diminuzione del noleggio di dvd, preferendo gli utenti, in caso di questi ultimi, porterli comprare attraverso internet. Un modo più comodo e veloce pre la fruizione di contenuti video, giocare ai videogiochi o ascoltare musica che Netflix ha capito prima degli altri, riuscendo ad arrivare prima in un mercato che di li a poco sarebbe esploso.
Per quanto riguarda l’Italia le previsioni dicono che Netflix dovrebbe arrivare entro la fine del 2011, entrata che si presume dovrà corrispondere almeno potenzialmente ad una maggior diffusione sul territorio italiano di connessioni a banda larga, presupposto principe in mancanza del quale scaricare contenuti di grandi dimensioni come film o videogiochi potrebbe rappresentare un’impresa ardua, scoraggiando di conseguenza numerosi utenti. Ciò lascia presagire come l’Italia e l’Europa tutta siano un mercato molto appetibile per Netflix, sperandosi di poter bissare nel vecchio continente i successi ottenuti rapidamente negli USA.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. Netflix e il sogno dello streaming mondiale
  2. Un blogger egiziano il personaggio più influente del 2011 secondo il Time
  3. L’annunciata fine dello streaming illegale
  4. e-commerce in Italia – crescita da record
  5. Google Shopping anche in Italia
Banner
Scritto da il 23.05.2011 alle 18:17
Tags:
 

Scrivi il tuo commento...