Il blog dedicato al mondo della tecnologia
0
 

Myspace – cessione alle porte

Banner

I dubbi riguardanti il futuro di MySpace sembrerebbero aver presto fine. Stando a quanto risulta a All Things Digital, il magnate Rupert Murdoch, che detiene i diritti della piattaforma social, sarebbe pienamente intenzionato alla cessione della stessa. Per ora non si conoscono ancora nè i nomi delle società interessate, nè i possibili acquirenti, ma alcuni nomi sono iniziati a girare tra gli addetti al settore. Lasciando adito alle inevitabili speculazioni del caso. Tra questi risulta la Activision Blizzard, la società nota in tutto il mondo per lo sviluppo e la progettazione di videogiochi. Si ignorano i motivi che spingerebbero la società ad una tale scelta ma si può ipotizzare di un suo ingresso, dalla porta principale, nell’ambito delle piattaforme sociali legate al mondo dei videogames e all’intrattenimento virtuale in generale.
La scelta della cessione oramai sembra l’unica attuabile per MySpace, considerando come negli ultimi anni abbia drasticamente e in modo così preoccupante perso sia utenza che appeal mediatico. Una scelta obbligatoria per quello che un tempo era un punto di riferimento nell’ambiente social per chiunque volesse mettere in mostra il proprio talento, qualunque esso sia. Fa riflettere infatti che la probabile cifra della cessione si possa aggirare attorno ai 100 milioni di dollari, ben sei volte inferiore alla sua cifra di acquisto. Palese avvisaglia questa di quanto abbia perso in popolarità MySpace nel corso degli ultimi anni, anni in cui invece di cercar di innovarsi e proporre nuovi progetti si è solo limitato a cercar di copiare Facebook, senza profitto e fallendo miseramente. I risultati sono sotto gli occhi di tutti. Ora, se la transazione vedrà finalmente la luce si spera che quello che un tempo era un punto di riferimento per la socialità virtuale possa ritrovare i fasti di un tempo. Almeno è quello che sperano tutti in MySpace.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. MySpace – possibile un futuro con VEVO
  2. Paura per MySpace
  3. Google – un video per ricordare gli inizi
  4. Music on Facebook – quando il social abbraccia la musica
  5. Apple ed Emi – Cloud Music alle porte
Banner
Scritto da il 14.06.2011 alle 11:51
Tags:
 

Scrivi il tuo commento...