Il blog dedicato al mondo della tecnologia
0
 

Il governo Obama contro la censura cinese

Banner

19 milioni di dollari. E’ questa la cifra che il governo statunitense è pronto ad investire per cercare di eludere il firewall cinese che quotidianamente censura sul web qualunque tipo di informazione che possa essere considerata pericolosa e sconveniente per il governo di Pechino. Il sistema di censura cinese è considerato attualmente il più difficile da attaccare e quello che attua la cesura nel modo più restrittivo possibile. Basti pensare che qualsiasi tipo di parola considerata sconveniente dal governo sarà resa inaccessibile. Gli esempi più lampanti si avvertono digitando parole quali “tibet” o “dalai lama”. Un sistema atto ad evitare qualsiasi tipo di protesta. E’ questo il firewall imposto dal governo cinese che è consapevole come i malumori, specialmente quelli legati all’ambito politico, possano avere linfa fertile attraverso la rete. Come ci è stato insegnato dalle recenti ribbellioni nei paesi nordafricani. Una censura quella della Cina che il governo americano ha giudicato inaccettabile. E proprio da questo nasce la proposta di investire 30 milioni di dollari per garantire la libertà su internet, di cui 19, come già scritto, per scoprire il modo esatto per eludere il firewall cinese. La tecnologia che si propone di usare sarà atta a raggirare i sistemi di sicurezza cinesi cercando di reindirizzare i siti bloccati attraverso il supporto di mail o su siti non ancora posti sotto il visto della censura. L’amministrazione Obama inoltre ha come altro obiettivo sensibile quello di tutelare l’economia digitale, settore in continua espansione, specialmente negli USA, e rafforzare la sicurezza nel web, tali da permettere a sempre più persone di navigare in tutta tranquillità.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. Il Governo Cinese risponde a Google
  2. Google vs Cina – la guerra continua
  3. eBay, Facebook e Google denunciano il Governo Francese
  4. Facebook e Cina – in arrivo un nuovo social network
  5. Obama live su Facebook
Banner
Scritto da il 16.05.2011 alle 11:59
Tags: / / /
 

Scrivi il tuo commento...