Il blog dedicato al mondo della tecnologia
0
 

Come aggiornare Ubuntu

Banner


Come aggiornare Ubuntu. Il sistema operativo open source Ubuntu targato Linux e prodotto da Canonical, può essere aggiornato in due modi. Quello più semplice richiede solo di aprire il programma “Gestore Aggiornamenti” e una volta caricati gli aggiornamenti da fare basta solo cliccare su “Ok” o “Prosegui”. Un altro modo per aggiornare Ubuntu è farlo tramite Terminale. Anche se questa scelta può risultare un po’ più complicata è molto più efficace e sicura della prima (che molte volte non giunge a termine). Come aggiornare Ubuntu tramite Terminale Prima di iniziare l’aggiornamento del sistema operativo è consigliabile aggiornare i singoli pacchetti presenti in esso. Per fare ciò basta semplicemente aprire il Terminale, digitare “sudo apt-get update” e premere “Invio”. Terminato il processo di aggiornamento dei pacchetti, possiamo procedere con l’aggiornamento del Sistema Operativo. Sempre tramite Terminale digitiamo il seguente comando “sudo apt-get upgrade” e premiamo “Invio”. A questo punto il terminale vi chiederà di inserire la password personale, inseritela e premete invio. Successivamente partirà automaticamente il download di tutti i file necessari per l’aggiornamento, indicandovi in fine il totale dei singoli aggiornamenti effettuati, degli aggiornamenti installati, quelli da rimuovere, il numero degli aggiornamenti da portare a termine, e quanto spazio verrà occupato sul computer dagli aggiornamenti. A questo punto dovrete selezionare “s” (o “yes” in base alla lingua del sistema) o “n” per indicare se si vuole continuare o meno la procedura di aggiornamento. Premendo “s” e quindi “Invio” sceglieremo di continuare. A questo punto il sistema operativo si aggiornerà automaticamente alla versione più recente.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. Adobe photoshop su Linux
  2. Windows su Netbook con l’unità ottica esterna
  3. MS-DOS auguri per i tuoi 30 anni
  4. Installare Windows su Netbook
  5. Vendute 350 milioni di licenze per Windows 7
Banner
Scritto da il 19.04.2012 alle 13:43
Tags: /
 

Scrivi il tuo commento...