Il blog dedicato al mondo della tecnologia
0
 

Google non si sente fortunato – probabile eliminazione del famoso bottone

Banner

Quando nacque rappresentò di certo un’ulteriore passo avanti nello sviluppo dei motori di ricerca. Era il 2000 e il tasto “mi sento fortunato” fu lanciato in pompa magna da Google per testare le capacità dello stesso motore di ricerca di indovinare, attraverso algoritmi e calcoli, cosa stessero cercando i loro utenti. Ma quello che anni fa era considerato un utile e valido aiuto per migliorare e velocizzare una ricerca sembra inevitabilmente destinato al dimenticatoio. I numeri parlano chiaro. Sempre meno utenti decidono di adoperare lo strumento per le loro ricerche, strumento che oramai sembra fare solo da sfondo. Motivo per cui in Google dovrebbero decidere di eliminare definitivamente la funzione. Un passo necessario per quello che a conti fatti ha perso con gli anni la sua funzione. In tutto ciò Google sta già pensando a valide alternative per sostituirlo nel migliore dei modi, anche se ancora non si è in grado di immaginare quali siano le prossime mosse in tale ambito per il colosso informatico. Ma se c’è un’azienda che negli anni ha sempre saputo stupire i suoi utenti quella è proprio Google.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. Micorsoft contro Google – ennesimo scontro
  2. Search By Image – la ricerca tramite immagini secondo Google
  3. Google +1 l’anti “like” di Facebook
  4. L’algoritmo Google Panda e i siti penalizzati
  5. Google – aggiunto anche Facebook nella ricerca in tempo reale
Banner
Scritto da il 21.06.2011 alle 18:40
Tags:
 

Scrivi il tuo commento...