Il blog dedicato al mondo della tecnologia
0
 

Google e il timore di abbandono dei suoi dipendenti

Banner

Google e il timore di abbandono dei suoi dipendenti. Il mercato dell’industria informatica è spietato e non lascia scampo ad inutili romanticismi. Questo lo sanno bene in Google che negli ultimi mesi si sono visti costretti ad aumentare gli stupendi ad alcuni loro collaboratori tentati di abbandonare l’azienda di Mountain View a favore della concorrenza.

Google e il timore di abbandono dei suoi dipendenti

Notizie immediatamente smentite da Google che dal canto suo è interessato alla assoluta riservatezza in merito affinchè non escano fuori notizie che possano turbare il normale procedere lavorativo e causando di conseguenza un naturale effetto domino per cui anche altri dipendenti pretendano che il loro attuale stupendio venga aumentato. Ma in un settore come quello informatico in rapida e costante espansione non stupiscono situazioni come queste dettate dalla consapevolezza nel ricercare la più vantaggiosa remunerazione economica in base alle proprie capacità. Aspettando di capire le mosse di Google se deciderà di accontentare molti suoi dipendenti o lascerà che vadano liberamente alla concorrenza.

Google e il timore di abbandono dei suoi dipendenti cosa ne pensi?

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. Larry Page è il nuovo CEO di Google
  2. Google – investimento di 3,5 per gli impianti fotovoltaici
  3. Steve Jobs come possibile CEO di Google
  4. Twitter: i suoi primi 5 anni
  5. Google Music – presto possibile il lancio
Banner
Scritto da il 12.04.2011 alle 11:43
Tags:
 

Scrivi il tuo commento...