Il blog dedicato al mondo della tecnologia
0
 

Un hacker per Facebook

Banner

Per i più rappresenta solo un nome come tanti, e per questo l’assunzione da parte di Facebook di George Hotz potrebbe passare inosservata. Cosa che non avverrebbe se si sapesse che Hotz, meglio conosciuto come GeoHot, è uno dei più conosciuti hacker del mondo conosciuto per l’hackeraggio dell’iPhone e della Playstation 3. Due reati che lo hanno reso presto celebre in tutto il mondo nell’ambiente informatico. Per questo desta curiosità che i vertici di Facebook abbiano voluto proprio lui tra le loro fila con la promessa da parte sua di non compiere più alcun atto illegale ai danni di terze società. Ancora non sono chiari i motivi per cui in Facebook abbiano voluto il giovane hacker, fatto sta che sia stato proprio il suo talento nel riuscire ad entrare in sistemi informatici così complessi e protetti ad aver indotto lo stesso Zuckerberg ad averlo tra le fila dei suoi dipendenti. Una notizia che considerando le parti in questione, da una parte il più grande social network al mondo e dall’altra un hacker dalla rinomata fama, non può passare sottotraccia. Per quanto ad oggi si tratti solo di mere speculazioni i motivi per cui Facebook ha scelto Hotz riguarderebbero la sua approfondita conoscenza del sistema operativo Apple iOS, informazioni che a quanto gira voce farebbero molto gola ai gestori del social network. Probabilmente per migliorare la gestione del loro prodotto su sistemi operativi Apple. Facebook forse si prepara a stupire nuovamente i suoi utenti. Non resta che attendere.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. Facebook e studenti universitari, pro e contro
  2. Facebook- riassunto delle puntate precedenti
  3. Obama live su Facebook
  4. Google – il futuro è nel social
  5. Facebook e la perdita di utenti nell’ultimo periodo
Banner
Scritto da il 28.06.2011 alle 11:02
Tags: /
 

Scrivi il tuo commento...