Il blog dedicato al mondo della tecnologia

Facebook e Twitter vietati nelle trasmissioni radio-televisive francesi

Banner

Banditi da tv e radio francesi. E’ questa la legge entrata in vigore in Francia secondo cui sia Facebook che Twitter non potranno essere citati nè nominati durante le trasmissioni radio-televisive transalpine. Il tutto deriva da una legge del 1992 che prevede l’assoluto divieto di far pubblicità a qualsivoglia marchio o prodotto all’interno di trasmissioni televisive, evitando quindi di far, anche inconsapevolmente, pubblicità occulta ad un determinato prodotto. La legge, per quanto al tempo possa essere nata con scopi nobili, al giorno d’oggi però rischia di essere drammaticamente anacronistica e portar in sè numerose e troppe incongruenze di fondo che venti a anni fa avrebbero avuto un senso, ma al giorno d’oggi, tendendo conto delle enormi differenze che si sono avute nel sistema delle tecnologie di comunicazione di massa, per forza di cose, non può essere considerata al passo con i tempi. Sperando che le autorità francesi provvedano presto.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. Pubblicità anni 60 per Facebook, Twitter, Youtube e Skype
  2. La pubblicità su Twitter cambia formato
  3. Il rimpianto nelle macchine – Google finanzia il progetto
  4. TweetDeck acquistato da Twitter
  5. Talebani e Twitter – quando il fondamentalismo incontra il web
Banner
Scritto da il 05.06.2011 alle 11:59
Tags: / /
 

Scrivi il tuo commento...