Il blog dedicato al mondo della tecnologia
0
 

Facebook – alcune applicazioni violavano la privacy degli utenti

Banner

Un problema datato che finalmente è stato risolto. Il team di Facebook è riuscito a correggere un bug che persisteva da tempo e che permetteva ad alcune applicazioni di violare liberamente la privacy degli utenti che le adoperavano. Secondo i dati rilasciati erano almeno 100.000 le applicazioni che volutamente o meno trovavano vantaggi nel bug che permetteva loro di spiare i singoli profili. Anche per questo è stato Facebook stesso a diramare un avviso ai propri utenti nel quale si onsiglia di cambiare la propria password se non si è convinti della sicurezza delle appplicazioni usate. Un problema questo di non poco conto, considerando che si le applicazioni si limitavano solo a leggere i dati degli utenti, ma questo, di qualsiasi cosa si trattasse, avveniva nella più totale mancanza di controllo.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. Facebook – sono 250 milioni gli utenti che si connettono col cellulare
  2. Facebook – un aiuto per la memoria degli anziani
  3. L’iPhone e la tracciatura degli spostamenti
  4. Facebook e l’affollamento cittadino
  5. Facebook e pubblicità – in arrivo nuove sponsorizzazioni
Banner
Scritto da il 11.05.2011 alle 10:40
Tags: /
 

Scrivi il tuo commento...