Il blog dedicato al mondo della tecnologia
1
 

Come disattivare ed eliminare un account facebook

Banner

Come disattivare ed eliminare un account facebook devi effettuare semplicissimi passi , impiegando pochissimi minuti. Bisogna soltanto, capire quello che realmente si intende di fare. Infatti hai la possibilità di eliminare o disattivare il proprio account facebook. Scopriamo quali sono le differenze!

Disattivare account facebook

E’ un operazione che consente di oscurare il tuo profilo agli amici, ma senza cancellare le tue informazioni personali sul server.
In questo modo è possibile in un secondo momento recuperarle , accedendo con i tuoi vecchi dati al sito. Il procedimento è semplice:   Account /  impostazioni account / Disattivazione accountclicca su “disattiva

Facebook con un avviso ti informerà che è possibile riattivarlo in qualsiasi momento, effettuando l’accesso dalla homepage. Scelta consigliata a chi decide di sospendere temporaneamente l’uso del sito.

Disattivare ed Eliminare account facebook

A differenza dell’operazione di prima , è possibile cancellare definitivamente tutti i tuoi dati, comprese le informazioni personaliamici, pagine e tutto quello concerne al tuo profilo.
Questo significa che se vorrai tornare ad utilizzare il sito, dovrai effettuare una nuova registrazione. Il precorso da seguire è il seguente:  Accedi al tuo account / clicca su “Centro Assistenza” / clicca “Disattivazione e Eliminazione

Successivamente un’email ti confermerà l’avvenuta cancellazione e ti informerà che verrai ricontattato dallo staff

Come mai volere disattivare e cancellare il vostro account. Commentate!

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. Virus chat facebook ecco l’antivirus 2011
  2. Vedere profili privati facebook
  3. Facebook – maldestre prove di discolpa
  4. Come eliminare un spyware o un trojan sul proprio pc
  5. Censura per un bacio gay su Facebook
Banner
Scritto da il 24.07.2011 alle 13:58
Tags:
 

1 Commento

  • ho facebook ma si blocca piu vole e ho deciso di eliminarlo

Scrivi il tuo commento...