Il blog dedicato al mondo della tecnologia
0
 

Jay Elliot e il suo libro su Steve Jobs e sulla filosofia Apple

Banner

In occasione del lancio del suo libro intitolato “Steve Jobs, l’uomo che ha inventato il futuro” Jay Elliot vice presidente Apple dal 1980 al 1986 illustra i motivi per cui Jobs e l’azienda da lui fondata negli anni sono diventati dei veri e propri pecursori di nuove tecnologie, tecnologie che spesso e volentieri venivano copiate da altri segno questo dell’innovazione che è sempre stata alla base in casa Apple.
La citazione che capeggia sulla copertina del libro in fondo dice tutto. “Dovete credere in qualcosa: l’istinto, il destino, la vita, il karma, qualsiasi cosa. Questo approccio non mi ha mai tradito, e ha fatto la differenza nella mia vita” Parola di Steve jobs. Del resto lo afferma lo stesso autore del libro che per poter capire il mondo Apple bisogna cercare di scoprire il suo fondatore e mente produttiva, infatti è solo con la scoperta di Jobs che si può intuire ciò che alla base di un’azienda come la Apple che della personale anomalia manageriale e produttiva ha fatto un punto di riferimento e di successo. E nel libro si trova tutto questo. La figura di Jobs tra mito e realtà. Un uomo verso cui milioni di persone nel mondo provano una vera e propria adorazione. Il racconto si snoda tra simpatici aneddoti descrivendo l’intuizione delle idee migliore che si sono avute in Apple, ma anche le peggiori, quelle che non hanno visto mai la luce. Insomma uno spaccato di vita dell’azienda e dell’uomo che ha reso tutto ciò realtà.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. Utenti sceglieranno Apple o Jobs
  2. Steve Jobs come possibile CEO di Google
  3. Steve Jobs – Il discorso all’Università di Stanford
  4. Apple, tre nuovi spot di presentazione per l’iPhone 4
  5. Apple accusata di omofobia
Banner
Scritto da il 05.04.2011 alle 12:04
Tags: /
 

Scrivi il tuo commento...