Il blog dedicato al mondo della tecnologia
0
 

Ipod ed itunes uccidono la musica

Banner

Hanno il sapore della provocazione mista ad una feroce critica le parole rilasciate da John Bon Jovi, leader dell’omonimo gruppo rock. Secondo il cantante in un intervista rilasciata al giornale Sunday Times Magazine è proprio il creatore della marchio apple, steve jobs, ad aver minato profondamente il piacere di ascoltare ed usufruire della musica negli ultimi anni. Bon jovi si riferisce non solo all’ipod, strumento oramai per molti essenziale per ascoltare musica ma anche ad itunes, il sito creato dalla stessa compagniadi Jobs che permette di scaricare legalmente e pagando anche solo singole canzoni desiderate senzadover per forza pagare per l’intero album. La critica maggiore il cantante la rivolge alla mancanza della magia che a suo dire sarebbe scomparsa a causa di un utilizzo della musica sempre più legato al filo informatico.
[quote]Oggi ai ragazzi manca l’esperienza di mettere le cuffie, alzare il volume al massimo, prenderela copertina dell’album, chiudere gli occhi e perdersi nel disco[/quote]
queste le parole del cantante che per cui a suo dire i più danneggiati sarebbero i giovanissimi che ormai conoscono un unico modo di usufruire della musica, appunto attraverso supporti digitali. Sempre per lui sarebbe scomparsa la magia dell’avere un cdfisicamente tra le mani, leggene la copertina, sentirne l’odore

Bon Jovi da rocker navigato quale è sa di inimicarsi una larga fetta di pubblico, infatti non per nulla si auto definisce “vecchio” nell’intervista per il suo modo di pensare riferito ad un mercato come quellodella musica che negli ultimi dieci anni da Napster in poi si è evoluto ad una velocità impressionante. Maleggendo le sue parole verrebbe da pensare se il suo rancore nei confronti di Jobs e del mercato che lui ha contribuito a modificare sia dettato da una non precisata nostalgia per i supporti musicali analogici o è solola consapevolezza che attraverso il supporto digitale chiunque può spendere molto meno per ascoltare musica? Solo i meno svegli propenderebbero per la prima ipotesi.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. Utenti sceglieranno Apple o Jobs
Banner
Scritto da il 17.03.2011 alle 21:53
Tags: / / /
 

Scrivi il tuo commento...