Il blog dedicato al mondo della tecnologia
0
 

Apple ed Emi – Cloud Music alle porte

Banner

Un accordo che fa sorridere entrambe le parti. E’ quello stipulato tra la Apple e la casa discografica EMI che prevederà un contratto di licenza per sfruttare la tecnologia Cloud Music. Tale tecnologia permette di ascoltare musica evitando di scaricarla, quindi evitando l’ingombro di file sul disco fisso. Tutto potrà essere eseguito attraverso i server, rendendo le operazioni semplici ed evitando così tediose tempistiche di caricamento tipiche dei programmi che per forza di cose devono essere istallati sui pc. Mercato questo della musica sul web che stando ai recenti avvenimenti, primo fra tutti il lancio di Google Music, sembra far intendere come sia un settore molto ambito dai colossi informatici e in questo Apple di certo non vuole restare indietro. Infatti stando ad indiscrezioni il nuovo servizio Apple prevederà anche funzioni, come già in iTunes, per la riproduzione e la riorganizzazione dei file, musica, immagini o video che siano, scansionati con facilità per essere sempre disponibili all’interno di librerie multimediali decise dall’utente. Servizio che i concorrenti dell’Apple ancora non possono vantare e grazie al quale la casa della mela spera di accaparrarsi le simpatie di milioni di utenti che già usano iTunes per comprare musica.

Potrebbero interessarti anche questi altri articoli:

  1. Google Music – arriva l’annuncio
  2. Music on Facebook – quando il social abbraccia la musica
  3. Google Music – Video di presentazione
  4. Google Music – presto possibile il lancio
  5. Apple accusata di omofobia
Banner
Scritto da il 22.05.2011 alle 12:09
Tags: / /
 

Scrivi il tuo commento...